Close
logo fenix logo fenix

21 Gennaio 2017

Cartilagine, cos’è e a cosa serve

Consigli per mantenere le cartilagini al top

La cartilagine è un tessuto costituito da una matrice ricca di proteine come collagene, proteoglicani, acido ialuronico e da cellule (i condrociti) che rivestono i capi dell’articolazione. E’ un tessuto molto elastico e resistente, che permette di assorbire i traumi da compressione e di facilitare lo scorrimento delle superfici articolari ogni volta che ci muoviamo.

A cosa serve la cartilagine

La cartilagine è però un tessuto non vascolarizzato, ovvero al suo interno non penetrano vasi sanguigni, questo vuol dire che riceve poco apporto di sangue e nutrienti e che la sua rigenerazione e riparazione in caso di traumi e lesioni è piuttosto lenta. Le lesioni della cartilagine non vanno sottovalutate, anzi, se non trattate adeguatamente, nel tempo possono provocare alterazioni irreversibili sia nella sua struttura che nella sua funzione: il tessuto può diventare meno elastico e meno resistente. Questo può provocare dolore e compromettere anche i movimenti più semplici.
Con l’invecchiamento, si verificano modificazioni della quantità totale e composizione della cartilagine articolare e un processo di senescenza dei condrociti, che compromettono le funzioni della cartilagine. Anche gli impatti acuti sulla superficie articolare e i carichi ripetitivi, come ad esempio nello sportivo, possono causare microdanni a livello della cartilagine.